Decalogo per una gestione etica della previdenza professionale

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Decalogo per una gestione etica della previdenza professionale

Gennaio 20-8:00/Marzo 5-20:00

Cara/o Collega,

come ben sai a breve si rinnoveranno gli organi statutari dell’ENPAP per il quadriennio 2021-2025. Da Nord a Sud saremo tutti chiamati a votare, ad esprimere la nostra preferenza per i futuri componenti del CIG (Consiglio di Indirizzo Generale) e del CDA (Consiglio di Amministrazione) dell’Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza per gli Psicologi.

La nostra categoria nel tempo ha fatto discreti passi avanti, ma ancora molto lavoro c’è da fare. Un lavoro che per essere più incisivo ed efficace necessita dell’impegno di tutta la comunità professionale.
Spesso gioiamo di qualche successo istituzionale ed altrettanto spesso ci lamentiamo di qualche carenza. Ancor più di frequente restiamo a guardare, senza intervenire in prima persona, né col nostro voto e né impegnandoci attivamente in altro modo, dando voce ai nostri desideri, aspirazioni ed obiettivi.

Come Psicologi iscritti all’albo abbiamo l’obbligo, per le attività libero professionali, di iscrizione anche all’ENPAP, ente autonomo che si occupa della sfera previdenziale e assistenziale degli psicologi e delle psicologhe italiane. La cassa di previdenza, seppur privata, persegue una finalità di interesse pubblico sotto la vigilanza dello Stato.

L’imminente tornata elettorale in particolare ci fornisce un’importante occasione per tracciare i binari giusti, per tutelare e supportare l’intera comunità di psicologhe e psicologi, indicando concretamente cosa ci aspettiamo in materia di previdenza e assistenza professionale e soprattutto quale modus operandi riteniamo sia il più consono a sviluppare maggiori tutele, a produrre cambiamento e opportunità per i colleghi e le colleghe.

A tal proposito PLP, come fatto in occasione delle passate elezioni degli Ordini regionali, anche questa volta ha voluto creare un decalogo, ossia delle buone prassi di comportamento, per richiamare i più alti valori della nostra comunità, improntati al sano e rispettoso scambio reciproco, in cui ogni collega possa rispecchiarsi. Elettore o candidato che sia.

Riteniamo che solo con una solida base comune di partenza si possa costruire il futuro della Psicologia in Italia. Una base che tutti noi siamo chiamati ad edificare per mezzo della nostra voce, aderendo a quei principi che rendono grande ogni gruppo di persone unite per il bene collettivo.

Se anche tu senti che sia il momento di dare un reale ed effettivo contributo a quello che per tutti noi è il mestiere più bello del mondo, prendi visione del Decalogo PLP e compila il Modulo sottostante per sostenerlo!

Solo insieme possiamo fare la differenza, soprattutto dando il BUON ESEMPIO!

PLP per scelta non si presenterà con liste proprie alle prossime consultazioni elettorali, decidendo di interpretare un ruolo proattivo e super partes che sosterrà “esclusivamente” le azioni rispondenti al seguente “decalogo” e, di conseguenza, le colleghe e i colleghi che sottoscrivendolo si impegneranno a rispettarlo.

PLP si riserva la possibilità di organizzare incontri/confronti pubblici su piattaforma zoom con le candidate e i candidati che avranno sottoscritto il manifesto.

CLICCA QUI per consultare l’elenco delle colleghe e dei colleghi che hanno sottoscritto il decalogo.

Clicca qui per consultare l’elenco e i relativi dettagli delle colleghe candidate e dei colleghi candidati che hanno sottoscritto il Decalogo.

Dettagli

Inizio:
Gennaio 20-8:00
Fine:
Marzo 5-20:00