Marina Montuori

Soci PLP

Username

Marina Montuori

Iscrizione Albo Psicologi

Lombardia, 17974

Nome

Marina

Cognome

Montuori

Regione

Lombardia

Provincia

Milano

Comune/i

Milano

Occupazione

Psicoterapeuta

Ambito di intervento psicologico

Clinica

Email

montuori.marina@gmail.com

Sito web

https://www.marinamontuori.it

Tariffe

variabili, considerando anche le possibilità del paziente.

Cellulare

3206209687

Indirizzo professionale

Via Achille Maiocchi, 8 Milano

Il mio impegno professionale in sintesi

Sono laureata in Psicologia clinica e dello sviluppo e in prevenzione del disagio individuale e relazionale. Mi sono specializzata presso l’Istituto di Ricerca in Psicoanalisi Applicata fondato a Milano da Massimo Recalcati.

Mi sono formata praticamente e ho lavorato in contesti istituzionali pubblici (strutture ospedaliere, centri psicosociali, ambulatori specializzati, ecc) e privati convenzionati occupandomi prevalentemente di disturbi di una certa gravità quali quelli diagnosticati come disturbi alimentari, schizofrenie e psicosi, disturbi di personalità, dipendenze patologiche, disturbi psicosomatici e somatizzazioni (sintomi funzionali). Tale esperienza accumulata mi ha portato alla costruzione di un metodo di lavoro e di un’area di ricerca che si colloca a metà tra il somatico e lo psichico, occupandomi di tutti questi disturbi psichici che hanno manifestazioni sintomatiche anche a livello fisico e delle patologie organiche che hanno effetti sulla psiche e sull’equilibrio interiore di chi ne è affetto.

Negli ultimi anni ho deciso di concentrare le mie attenzioni sul lavoro in privato, organizzando una sorta di mio ambulatorio con un preciso funzionamento (vedi la sezione “come lavoro”) e fondando con alcuni colleghi psicoterapeuti di orientamenti diversi e colleghi medici e psichiatri un gruppo di intervento clinico e di ricerca dedicato chiamato “Somaticamente” (vedi sito http://www.soamticamente.eu).

Ho poi lavorato con successo sul calibrare il mio tipo di intervento a seconda delle richieste del paziente, concentrandomi notevolmente sullo studio e l’approfondimento della prima fase della terapia (quella che potremmo riferire alle cosiddette “cure primarie” come quelle per fare un esempio garantite dal medico di base) occupandomi di quella che in linguaggio tecnico viene definita come “costruzione della domanda”. Ho definito tale metodo anche in contesto istituzionale presso l’Ambulatorio di Psichiatria Generale dell’Ospedale San Paolo di Milano con il quale ho collaborato dal 2017 al 2020.

Particolare attenzione riservo anche al confronto con colleghi a livello nazionale e soprattutto internazionale e sono iscritta, oltre che a Psicologi Liberi Professionisti, anche alle reti Open dialogue Italia e Open dialogue international network (mettere sito) e IIPDW (International Institute for Psychiatric Drug Withdrawal, sito internet http://www.iipdw.org).

Teleconsulto/Consulenza online